Raccolta firme: due considerazioni a caldo

Sono state depositate oggi le firme raccolte dall’Associazione Commercianti e Artigiani che chiedevano la sperimentazione – quantomeno – del tratto di via Libertà posto tra via Marconi e via Fiume.

Avremo modo di valutare con attenzione i dati statistici e “geografici” dei firmatari, però balzano subito all’occhio alcune considerazioni: sono state raccolte poco più di 900 firme, di cui poco più di 700 di Zanica; ce ne sono infatti 200 di non zanichesi che ci interessano relativamente soprattutto perchè provenienti da lontano, anche da relativamente lontano ( Pradalunga, Villa D’Almè, Zogno, ecc…).

Prendiamo  per buono tutto quanto raccolto perchè siamo certi della onestà intellettuale dei promotori e concentriamoci sugli zanichesi scoprendo dati statisticamente interessanti: ha firmato circa il 10% degli zanichesi  (circa 700 su circa 7000 elettori) e hanno firmato circa 150/160 residenti della zona di via Libertà/Comun Nuovo/Fiume e limitrofe (il 10% del circa 1500 elettori della zona) , come se la questione del senso unico fosse più una questione culturale e di sostegno al commercio e non  più “calda” o fredda “nella zona interessata. I dati si equivalgono: sempre il 10% è !!

Senza dovere entrare nel merito se il senso unico penalizzi il commercio ( visto che si sono spesi fiumi di parole non lo faremo) la domanda che  sporge spontanea è: sono tante le firme? Sono poche?

Come sempre in questi casi dipende da che parte stai, ma a noi non basta:  sapevamo/sappiamo che toccare le abitudini consolidate è complicato e per certi versi ci saremmo anche aspettati una più alta concentrazione di “no” nella zona oggetto dell’intervento.

Quello che ci preme dire è che il nostro dovere è sempre quello di ascoltare; l’abbiamo fatto ampiamente, ma lo faremo ancora  anche attraverso una più approfondita indagine statistica delle firme raccolte per capire quali azioni intraprendere,  per informare e migliorare il progetto laddove necessario.

Già solo per questo dobbiamo ringraziare l’Associazione per un lavoro che non andrà disperso.

Qui sotto la “geolocalizzazione” dei firmatari della zona interessata.

Si precisa che il dato è puramente statistico e fa riferimento solo alla via,  perchè in molti casi il firmatario non ha indicato il numero civico.

senso unico