Parliamone!

Scuola-di-Atene-Raffaello-Sanzio-analisiLa piazza è un luogo di ritrovo, un luogo di discussione, di accesa polemica sin dai tempi dell’agorà greca o del foro romano.

Oggi questo luogo manca; un luogo di discussione e di confronto. Basta vedere cosa è successo “in grande” in questa campagna elettorale: il vuoto pneumatico.

Ma in piccolo, a Zanica,  che succede?

Il blog? utile ( i nostri 3/400 contatti alla settimana lo testimoniano),  ma ormai  più luogo di lettura e di riflessione.

Le assemblee? Poco partecipate,  e partecipate generalmente da chi non è d’accordo sul tema in discussione.

Twitter? Troppo unidirezionale.

Un notiziario? Troppo house organ senza possibilità di contraddittorio.

Facebook? Forse, ma a condizione di trovare regole di ingaggio che rendano la discussione possibile.

Su quello, su una discussione possibile, il Tasso sta provando a rifletterci sopra. si accettano suggerimenti.

Deve pure esistere una via di mezzo tra la scuola di Atene e il “condividi se sei indignato”.

Lascia un Commento