La genesi del tutto

Nell’ultimo consiglio comunale è stato approvato il bilancio con il Piano delle opere (PTO) che prevede sul 2017 il primo tratto della ciclabile di via Padergnone e la riqualificazione del Piazzale del Cinema.

Chi ci ha preceduto non si è astenuto  dal dire che tali opere erano già presenti nel loro Piano Triennale delle opere: vero, verissimo!

I Piani triennali che si sono succeduti  in quegli anni  non si facevano mancare nulla, escluso il fatto di vederle realizzate, le opere; sarebbe oggi difficile trovare qualcosa che non sia stato pensato; ad esempio il Piano del 2010 comprendeva:

  • Parcheggio di Via Serio
  • Ampliamento della Caserma dei Carabinieri
  • Realizzazione biblioteca, archivio, deposito attrezzi, centro diurno anziani
  • Ristrutturazione tensostruttura
  • Parcheggio via Fermi
  • Sistemazione Piazzale Scuola Materna
  • Intervento straordinario tetto scuola elementare
  • Acquisto immobile museo del territorio

Il totale di questa lista spettacolare e stralunata era di circa 5 milioni di euro per il solo 2010, poi risoltasi in effettive opere per molto – ma molto, ma molto – meno : quello e solo quello che vedete scritto in grassetto e neanche  quell’anno, su cui abbiamo già detto molto (costi del tetto delle scuole abbondantemente sforati, museo del territorio che è un rudere cadente del Padergnone).

Abbiamo due strade da percorrere: fare cose utili comprese in quella lista per l’eternità, la genesi del tutto, oppure inventarci nuove e fantasiose opere per il solo gusto di essere originali a tutti i costi, e qui confessiamo di non esserlo mai stati.genesi3