Un partito per tutte le taglie, esclusa la Regular

11396ab77ceLa politica è fatta di impegno, di trasparenza, di correttezza. O per meglio dire, dovrebbe.

Poi c’è una via più facile, del semplice spalare sulle persone e sulle cose della m…., oppure cospargerne la sola essenza facendo poi aria con un volantino  privo di una qualsiasi argomentazione. Vedasi, ad esempio, la questione della Farmacia Comunale.

Perchè se la domanda se sulla Farmacia Comunale è “tutto regolare?” la risposta non è si. Troppo facile.

La domanda che noi facciamo è: ma che razza di domande fate?!

Farmacia Comunale non vuol dire che il Comune ha titolarità nella scelta del luogo o del costo dell’affitto; ma solo che la Pubblica Amministrazione ha voluto una seconda sede per un principio di concorrenza, per dare maggiori servizi, e per avere dalla Concessione del denaro da utilizzare a favore dei cittadini. Parecchio denaro.

Non è un segreto che esistevano altre possibilità per la localizzazione della Farmacia che il Concessionario ha esperito,  così come quando una qualsiasi attività vuole o deve insediarsi in un Comune.

Poi la scelta è caduta su un luogo piuttosto che un altro perché così ha preferito il vincitore del bando per una serie di considerazioni: vicinanza con alcuni punti strategici del paese, costo dell’affitto, parcheggio.  Fine del cinema.

Il resto è folklore, malafede, pressappochismo; o forse un mix di tutto questo.

Certo una  politica fatta di impegno, di trasparenza, di correttezza, è più complicata, pretende tempo e un po’ di testa.

Qui invece qualcuno preferisce l’uso di mutande troppo strette per fare vedere il pacco, o mutande troppo larghe per non fare vedere che non ce l’ha.

Ma ci sono anche le mutande regolari in cui si dovrebbe capire da soli se è tutto a posto; se poi non ce fai da solo puoi sempre confrontarti con gli altri che sai essere regolari, senza usare specchi deformanti.